Servizio energia e gas

Spesa per la materia gas naturale: cos’è e quanto incide sulla bolletta

Il gas naturale è una fonte di energia con un peso sempre più evidente sul bilancio familiare. Poiché alcune voci in bolletta risultano abbastanza enigmatiche, sarà utile comprendere cos’è la spesa per la materia gas naturale e capire quanto incida sull’importo da pagare.

Nonostante ci siano diverse voci di costo in bolletta, come gli oneri di sistema, trasporto e gestione contatore, imposte statali ed eventuali ricalcoli, la spesa per la materia gas naturale è quella più rilevante. Ma non solo, dipende anche dalle tue abitudini di consumo.

Dunque, facciamo un po’ di chiarezza per capire da cosa sia composta la spesa per il gas naturale e quali misure adottare per mantenere i costi energetici il più bassi possibile.

 

Spesa per la materia gas naturale: facciamo chiarezza!

 

Il dettaglio delle spese in bolletta consiste in un elenco di definizioni predefinite, e non sempre è chiaro a cosa si riferiscano con precisione. I termini tecnici, apparentemente sinonimi e talvolta ripetitivi, possono creare un minimo di confusione. Per questo è bene informarsi per capire il vero significato di ogni voce riportata sulla fattura.

L’ARERA mette a disposizione sul suo sito un glossario apposito: ordinate in ordine alfabetico, potrai trovare le definizioni più comuni nelle comunicazioni che ricevi dal tuo fornitore di gas, elettricità e acqua. 

Ora, se hai sottomano la tua bolletta del gas, potrà esserti utile il rapido approfondimento che facciamo di seguito, dedicato alle 4 voci presenti nel rendiconto delle bollette. Ma soprattutto relativo alla materia prima gas e alle fonti utili per ridurre il consumo di gas in famiglia.

 

Interpreta il riepilogo della bolletta e individua la spesa gas naturale

 

Su ogni bolletta relativa alla fornitura del gas metano sono riportate varie voci, ordinate in un riepilogo dettagliato. La somma delle cifre relative a quell’elenco costituisce la somma che dovrai corrispondere al tuo fornitore. Di base, la bolletta del gas è composta da 4 categorie principali:

  • spesa per la materia gas naturale;
  • spesa per trasporto e gestione del contatore;
  • oneri di sistema;
  • imposte e IVA.

 

I tuoi consumi influiscono direttamente sulla spesa per la materia gas naturale, ma l’importo relativo a questa voce della bolletta è a sua volta la somma di più fattori. Ecco perché conoscerli nel dettaglio può offrirti spunti utili per trovare nuove soluzioni e ridurre i costi.

 

Spesa per la materia gas naturale: come si calcola?

 

La componente energia gas costituisce circa il 40% della cifra riportata in bolletta. Le altre voci fanno riferimento a delle quote fisse, non decise dai fornitori, ma fissate dall’ARERA. Mentre la spesa per la materia prima gas può variare in base ai consumi e al fornitore scelto, perché è la somma di 2 aspetti fondamentali:

  • costo della materia prima gas – si riferisce al prezzo del gas al mercato all’ingrosso. È la cifra che i fornitori pagano per ottenere la materia prima ed è un valore variabile, perché suscettibile alle quotazioni di mercato;
  • commercializzazione e vendita al dettaglio dal fornitore – rappresenta il corrispettivo deciso dall’ARERA per il mercato tutelato e dal singolo fornitore per il mercato libero. È la quota necessaria a ripagare i costi sostenuti dal fornitore per garantire il servizio ai clienti in maniera conforme alla legge, gestire il servizio clienti e curare gli aspetti commerciali.

 

La spesa di commercializzazione e vendita si suddivide a sua volta in:

  • quota energia, proporzionale al consumo del cliente, misurata in euro per Standard Metro Cubo (€/Smc);
  • quota fissa, su base annua, legata ai servizi connessi alla fornitura, sempre presenti in bolletta, anche in caso non sia stato effettuato nessun consumo.

 

Tutte queste componenti costituiscono l’importo totale della spesa materia gas naturale che va a sommarsi alle altre voci in bolletta. Tuttavia, a seconda del tipo di mercato in cui hai sottoscritto il tuo contratto di fornitura, questo importo è soggetto a variazioni.

Infatti, con l’apertura del mercato libero è stato introdotto un sistema di sana concorrenza tra le diverse società che operano nel settore energetico. Ogni fornitore può offrire ai propri clienti delle offerte che comprendono diversi servizi e incentivare la sottoscrizione di un contratto, proponendo prezzi quanto più competitivi.

Questa varietà di offerte permette alle persone di trovare la formula contrattuale che meglio si adatti alle proprie esigenze. Dunque, significa che adottare buone pratiche per limitare i consumi di gas è molto efficace per ridurre i costi, ma lo è altrettanto scegliere l’offerta più idonea alle proprie abitudini di consumo.

 

spesa-materia-gas-naturale-cose-quanto-incide-in-bolletta
Spesa per la materia gas naturale: cos’è e quanto incide sulla bolletta

 

Come ridurre la spesa per la materia gas naturale

 

Monitorare i costi energetici è di vitale importanza per tutte le famiglie. Consapevoli che la spesa per la materia gas naturale comprenda anche i costi connessi ai servizi offerti, evitare gli sprechi è sempre un ottimo approccio. Per questo motivo, abbiamo selezionato una serie di preziosi consigli per aiutarti a consumare meno gas e ridurre i costi con:

  • trucchi in cucina per ridurre il consumo di gas;
  • accorgimenti per eliminare gli sprechi d’acqua e diminuire l’uso di gas in casa;
  • suggerimenti per usare il riscaldamento in modo più consapevole.

 

Ma è importante innanzitutto definire le proprie necessità energetiche domestiche, per comprendere l’entità del fabbisogno mensile e individuare il fornitore più congeniale. Certo, scegliere non è mai facile, per questo Sinergy Luce e Gas opera nel settore energetico con professionalità e attenzione ai tuoi bisogni.

Il nostro servizio clienti è a tua disposizione per fornirti tutte le informazioni necessarie e accompagnarti nella scelta idonea a soddisfare le tue esigenze di consumo. Oppure, se vuoi, puoi scoprire subito la convenienza delle offerte luce e gas che abbiamo pensato per te e la tua famiglia.

Attiva ora
la tua fornitura
Bastano solo
2 minuti