Sport

Troppo stress? Come calmarsi e ritrovare la serenità

Uno stile di vita frenetico e carico di impegni richiede un grande dispendio di energie ogni giorno. Non solo a livello fisico, ma anche mentale. Responsabilità lavorative, incombenze famigliari e imprevisti si sommano: il tempo sembra non bastare mai. Questo costante stato di allerta si ripercuote sul tuo benessere. Sapere come calmarsi è ormai un’abilità fondamentale per ritrovare subito un po’ di serenità e calma, anche durante le giornate più frenetiche. 

Ansia e stress creano sensazioni che non piacciono a nessuno. Soprattutto, quando persistono a lungo. Dunque, ecco 5 attività quotidiane che possono permetterti di tenere a bada la tensione e gli stati ansiosi, riducendo nervosismo e insonnie. Vedrai che con un po’ di pratica, anche lo stress può essere gestito. Fallo per il tuo benessere.

 

5 suggerimenti per capire come calmarsi e abbassare il livello di stress quotidiano

 

Anche se adori il tuo lavoro e ami prenderti cura della famiglia, il sovrapporsi degli impegni e l’accumularsi delle responsabilità influiscono negativamente sul tuo benessere. Tensione e irrequietezza sono subdole e costanti presenze. Sembra banale, ma quello che dovresti fare è ritagliarti del tempo da dedicare giornalmente ad attività che ti permettano di rallentare i ritmi:

  • fai una pausa, respira profondamente, medita:
  • prenditi cura del tuo corpo facendo sport e mangiando bene;
  • circondati di chi ami e di chi ti fa stare bene;
  • dedica del tempo a fare ciò che ti appassiona.

 

Puoi distogliere la mente da ciò che ti affatica e ristabilire un equilibrio nel tuo corpo. Vediamo come riuscirci.

 

Controlla la respirazione e medita

 

Uno dei sintomi più frequenti della pressione esercitata dallo stress è il sentirsi in ansia. Cominci a percepire ogni impegno come un ostacolo da superare, ti mancano le energie per affrontarlo e basta un imprevisto per farti saltare i nervi. È arrivato il momento di prenderti una pausa, anche breve.

Rilassati e respira profondamente. Ci sono numerose tecniche di rilassamento contro l’ansia. In pochi minuti, ti permettono di regolare la respirazione, normalizzare il battito cardiaco e recuperare le energie. Se sai come rilassare la mente, puoi tornare a concentrarti sui tuoi obiettivi e affrontarli in modo più efficace.

Dunque, appena ti rendi conto che la pressione sta raggiungendo il limite, trova il tempo di isolarti, chiudere gli occhi e rilassarti. Non è necessario stare sdraiati, basta trovare una sedia comoda. Uno dei metodi più diffusi per calmarsi è la meditazione.

Non serve intraprendere un cammino spirituale. A volte, bastano pochi minuti. Ci sono percorsi di meditazione incentrati sul riequilibrio del proprio stato psicofisico, che ti permettono di metterti in ascolto e percepire le esigenze del tuo corpo.

Qualsiasi momento è ottimo. In particolar modo la sera può essere utile meditare per abbassare il livello di cortisolo, che inibisce la produzione di melatonina e influisce sulla qualità del sonno.

 

Fai attività fisica e mangia sano

 

Dedicare del tempo al benessere del proprio corpo è fondamentale per avere tutte le energie necessarie ad affrontare la giornata. Fare attività fisica rilascia endorfine nell’organismo, i neurotrasmettitori che generano uno stato di benessere diffuso e aiutano a combattere lo stress.

Non è richiesto praticare sport a livello agonistico, è sufficiente frequentare regolarmente una palestra o fare delle passeggiate a passo sostenuto. Scegli l’attività più adatta a te in base ai tuoi impegni e alla tua forma fisica. Ma soprattutto non tralasciare un’alimentazione sana.

Ogni tanto può capitare di mangiare in modo disordinato per la fretta o saltare i pasti. Va bene anche concedersi uno snack con cui premiare la nostra golosità. Ma devono essere strappi alla regola, non la normalità.

Un’alimentazione sana e completa di tutti i nutrienti permette di avere l’energia necessaria ad affrontare la giornata e di evitare l’ipoglicemia, causa scatenante della produzione di cortisolo. Puoi approfondire qui 3 modi in cui il fitness aiuta il benessere fisico e mentale.

 

Troppo stress come calmarsi

 

Cura le relazioni umane

 

Passare del tempo di qualità con le persone che amiamo è un ottimo investimento per calmarsi e rilassarsi. Circondarti di persone positive, con cui ridere e svagarti. Condividi con loro parte della giornata e rallenta il ritmo. Ti permette di ridurre gli stati d’ansia e di regolare la pressione sanguigna.

Sapevi che bastano pochi minuti stretti in un abbraccio con una persona amica per produrre ossitocina? Questo ormone viene chiamato non a caso “ormone dell’amore”, perché contribuisce a rilasciare una positiva sensazione di benessere in tutto il corpo.

Se senti che l’ansia e la stanchezza stanno avendo il sopravvento, nessun rifugio è migliore di quello che puoi trovare tra le braccia di chi ti vuole bene.

 

Crea qualcosa con le tue mani

 

Trovare il tempo per dedicarti alle tue passioni è uno dei metodi più efficaci per affrontare lo stress e i conseguenti stati d’ansia. Fare qualcosa solo per il piacere di farlo, e non perché hai delle scadenze stringenti, ti permette di vivere il tempo con un nuovo equilibrio. Goditi l’attività che svolgi per quella che è e non per i risultati che dovresti ottenere.

Meglio ancora se si tratta di un’attività creativa. Qualcosa che, non solo possa impegnare le mani e lasciare la mente libera di creare, ma che ti gratifichi per il risultato del tuo lavoro. Un hobby capace di impegnarti, ma anche di appagare i tuoi sforzi, è l’attività migliore per ritrovare la calma.

 

Quando rivolgersi a uno specialista per riuscire a calmarsi e scacciare l’ansia

 

I consigli che abbiamo condiviso sono ottime opzioni per calmarsi da soli e far fronte a una vita frenetica, che ti tiene sotto scacco con la sua routine. Però, se i tuoi stati d’ansia diventano troppo frequenti e fai fatica a gestirli, perché legati a situazioni più complesse della frenesia quotidiana, non sottovalutare i segnali del tuo corpo.

Valuta l’idea di consultare uno specialista. Una persona competente può aiutati a far emergere condizioni più complesse e guidarti verso una maggiore consapevolezza dei tuoi stati d’ansia o di eventuali attacchi di panico. Non trascurarli e non vergognarti. Agisci prima che la situazione si trasformi in uno stato patologico e più complesso da affrontare.

 

Sapere come calmarsi è fondamentale per il tuo benessere

 

Sapere come rilassarsi è importate per avere più cura del proprio benessere psicofisico. Non deve essere uno sforzo periodico, ma un vero e proprio stile di vita sostenibile. Trova sempre il modo per fare una passeggiata, goderti una tisana calda o un gelato, ridere in compagnia e concederti del tempo per te.

Queste attività non sono perdite di tempo produttivo, ma momenti che ti permettono di ricaricare le energie necessarie ad affrontare i momenti più snervanti. Prenditi cura del tuo benessere. Ad esempio, anche una semplice camminata ogni giorno è un’abitudine sana per corpo e mente. Può avere profondi effetti benefici e richiede uno sforzo minimo. Prova.

Attiva ora
la tua fornitura
Bastano solo
2 minuti