Sport

Sport in estate: come correre con il caldo

Fare sport in estate è un ottimo modo per non rinunciare a mantenersi in forma. Le alte temperature, però, possono spesso scoraggiare: ecco alcuni consigli su come correre con il caldo.

Molti italiani, durante la stagione estiva, approfittano delle vacanze non solo per godere del meritato relax, ma anche per dedicare il tempo libero a disposizione all’attività fisica. Il caldo, tuttavia, è spesso un motivo frenante: si può fare sport d’estate o è meglio rimandare i propri programmi a settembre?

In questo articolo vedremo cosa comporta la corsa ad alte temperature e alcune indicazioni per correre in sicurezza, senza dover cambiare i tuoi piani.

Correre con il caldo fa male?

Correre con il caldo fa male? Certo che no, a patto che si osservi la dovuta attenzione per salvaguardare il proprio fisico.

Fare sport in estate richiede senza dubbio uno sforzo maggiore rispetto alle condizioni standard di temperatura, quindi anche le prestazioni sportive dovranno essere tarate di conseguenza. Il primo aspetto da tenere in considerazione riguarda proprio l’approccio che dovrai avere quando corri con il caldo: non strafare, ma accetta il fatto che la tua andatura sarà molto probabilmente ridotta.

Se vuoi evitare rischi (come colpi di calore o disidratazione) il punto di partenza dev’essere correre in modo responsabile e intelligente! Quindi accontentati di quello che riuscirai a fare: magari sarà meno rispetto a quanto sei abituato, ma in estate è normale che sia così (ora vediamo perché).

Correre con il caldo: cosa accade al tuo corpo

A livello fisico, correre con il caldo comporta due conseguenze immediate rispetto a quando fai attività fisica con temperature minori:

  • maggior sudorazione;
  • aumento dei battiti cardiaci.

È tutto nella norma: il tuo corpo deve lavorare di più per cercare di raffreddarsi e abbassare la propria temperatura interna. Per fare questo espelle una quantità maggiore di liquidi e pompa sangue verso i tessuti esterni per raffreddarli.

Insomma, a parità di prestazioni, fare sport in estate comporta un dispendio fisico molto maggiore: ecco perché è normale che il ritmo della tua corsa possa essere inferiore anche del 20% rispetto al solito.

È importante comprendere, inoltre, che correre quando fa caldo non fa dimagrire più rapidamente (al contrario di quanto dica la tua bilancia): il peso che hai perso appena finita la corsa non è grasso, ma liquidi, e vanno reintegrati il prima possibile!

sport-in-estate-come-correre-con-il-caldo
Sport in estate: alcuni consigli per correre con il caldo

Come correre con il caldo: alcuni consigli

Insomma, correre con il caldo è più faticoso e implica qualche attenzione in più, ma questo non significa che tu debba rinunciare! Ecco alcuni consigli:

  • Orario. Cerca di fare attività fisica la mattina presto o la sera, evitando le ore più calde. Molti approfittano della pausa pranzo per fare sport: una soluzione che può andare bene nel resto dell’anno, ma che è meglio non adottare nella stagione estiva.
  • Temperatura. Oltre a considerare quanti gradi ci sono fuori, controlla anche la percentuale di umidità: un tasso elevato influisce non solo sul caldo percepito, ma non va bene anche per la sudorazione. Il sudore che produci fa più fatica a evaporare e, di conseguenza, non riesce a raffreddare il tuo corpo.
  • Riscaldamento. Per quanto possa essere elevata la temperatura esterna, questo non significa che devi saltare la fase di riscaldamento: semplicemente durerà meno, ma è importante preparare muscoli e articolazioni allo sforzo fisico che seguirà.
  • Idratazione. Devi integrare i liquidi che perdi, quindi bere è fondamentale. Per una corsa inferiore a un’ora puoi anche farlo una volta terminata l’attività fisica, mentre per percorsi più lunghi cerca di bere un poco alla volta ma a intervalli regolari.
  • Abbigliamento. Vestiti con un abbigliamento leggero (non in cotone), con colori chiari e che sia in tessuto tecnico e traspirante. Usa un cappellino con visiera per proteggere la testa dai raggi solari e ricordati di mettere la crema solare nei punti scoperti per evitare scottature.
  • Percorso. Evita di correre in zone urbane, preferendo spazi all’ombra e arieggiati: viali alberati, giardini, parchi.

 

Il consiglio finale riguarda la consapevolezza. Se fa troppo caldo per correre, non lo fare: con la salute non si scherza!

Non ci sono trucchi e consigli che tengano: se la temperatura è troppo alta per il tuo livello di allenamento e stato di forma, cerca un modo alternativo per tenerti in forma d’estate. Ci sono altri modi per fare sport, sia all’aperto (nuoto) che al chiuso (palestra, tapis roulant, ecc…).

persona che attiva un contratto

Attiva ora
la tua fornitura
Bastano solo
2 minuti